Cerca
  • Lepintours & Marocco

Le gallerie del Lagazuoi


Durante la Grande Guerra 15-18 i soldati italiani realizzarono un audace sistema di gallerie scavate nella roccia che saliva fino alla sommità del Lagazuoi. Queste gallerie furono realizzate con lo scopo di minare le postazioni austriache.


Le Gallerie del Lagazuoi sono state completamente recuperate tra la fine degli anni 90 e i primi anni 2000 ed oggi sono aperte ai visitatori, tutto questo grazie al durissimo lavoro svolto dagli Alpini della Brigata Tridentina, sono umide e buie ma ogni tanto vengono illuminate, per brevi tratti, dalle poche spettacolari feritoie scavate nella roccia.


Con una notevole pendenza la visita viene fatta principalmente percorrendo il percorso in discesa una volta saliti con la funivia in cima al Piccolo Lagazuoi.

Una galleria, la postazione austriaca Feldwache 4, si raggiunge in pochi minuti e rappresenta la postazione di prima linea costruita nella cresta, che gli italiani hanno chiamato Muraglia Rocciosa, ed è scavata nella roccia con due postazioni blindate per mitragliatrice e due feritoie per osservatori in direzione del Col dei Bos e del Castelletto.


La visita di questa postazione e il raggiungimento della croce di vetta, sono adatti per famiglie con bambini.

Questo post è un omaggio ai soldati italiani che qui combatterono una delle guerre più incredibili al mondo.




Vi aspettiamo online o in agenzia per qualsiasi informazione!


#lepintours #dolomiti #lagazuoi #idettaglifannoladifferenza #inostrisonoviaggiunici #inostriclientimeritanodipu

21 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti